Frequenza degli incontri

marcopagliai
.
Nelle prime fasi del trattamento, le sedute possono essere sia a cadenza settimanale che quindicinale, a seconda del tipo di problema presentato e delle esigenze della persona stessa. Ottenuto il primo sostanziale miglioramento, ovvero lo sblocco del disturbo, le sedute vengono distanziate al fine di permettere alla persona di sperimentare le ritrovate risorse e capacità nella propria vita quotidiana senza che si crei un forte vincolo con la figura del terapeuta. La terapia si conclude con tre controlli (follow-up) condotti in genere a distanza di tre mesi, sei mesi e un anno dalla fine della terapia per verificare il mantenimento del risultato nel tempo.

 

 

Annunci